×

I tesori di Dorgali

Se state pensando di organizzare una vacanza dalle nostre parti, ve lo diciamo in anticipo Dorgali è un luogo meraviglioso. Ci troviamo infatti in Barbagia, una delle aree più belle della Sardegna dal punto di vista naturalistico e non solo.

Qui potrete fare delle escursioni memorabili nel Supramonte, protagonista indiscusso del territorio, passeggiare nella Gola di Su Gorropu circondati da pareti rocciose alte fino a 500mt, visitare i numerosi siti archeologici del circondario testimonianze della storia antica e misteriosa della Sardegna. Tappe obbligatorie sono Il Villaggio di Tiscali e il Villaggio di Serra Orrios, ma se vorrete approfondire la conoscenza di questi siti vi consigliamo di visitare anche il Museo Archeologico di Dorgali.

Il Supramonte non è l’unica attrazione, le sue pareti rocciose calano a picco in un mare che difficilmente dimenticherete. Dalla vicina frazione di Cala Gonone potrete raggiungere alcune delle spiaggie più belle di tutta l’isola. Potrete raggiungere a piedi Cala Fuili o Cala Luna oppure organizzare una mini crociera che dal piccolo porto turistico vi condurrà in tutte le cale accessibili solo via mare, dove con brevi soste potrete vantare un bagno nelle acque trasparenti di Cala Mariolu o Cala Goloritzè o fare un tuffo nell’azzurro delle Piscine di Venere o della famosa Grotta Azzurra. Non fatevi spaventare dalla calura estiva perché nel tragitto potrete fermarvi a visitare le bellissime Grotte del Bue Marino, con una temperatura interna che scende fino ai 17°.

Dorgali e Cala Gonone sono ormai dei famosi siti turistici ma nonostante tutto l’aria che respirerete sarà familiare e accogliente, vi sentirete partecipi della vita semplice dei suoi abitanti, simpatici e ospitali. Sono luoghi che offrono numerosi servizi e nonostante tutto, i costi sono assolutamente alla portata di tutte le tasche.

Dorgali ha tanti altri tesori da scoprire. Vi capiterà di passeggiare per le vie del centro, ed è proprio questo il luogo in cui scoprirete le tantissime botteghe di artigiani locali. Dorgali vive anche di questo, chi con le sue mani d’oro ha deciso di intraprendere il lavoro della sua vita, ed è proprio qui che troverete degli oggetti paragonabili a delle vere e proprie opere d’arte. Ci sono i pellettieri, i ceramisti, c’è chi lavora il legno, chi decora le zucche, chi costruisce i coltelli, chi lavora al telaio e in ultimo ma non meno importante gli orafi. Gli orafi di Dorgali sono famosi per la loro bravura nel creare gioielli con la filigrana, ed è proprio così, partendo da un filo d’oro sottilissimo, che sono in grado di fare degli oggetti unici.

Potrete ammirare questi bellissimi gioielli non solo nelle vetrine ma anche indossati con il costume tradizionale di Dorgali in occasione di una delle feste più sentite dai suoi abitanti, il Ferragosto Dorgalese, dove nei 4 giorni di festa potrete assistere ad una bellissima processione religiosa in costume.

Abbiamo cercato di proporvi quelli che sono i veri tesori del nostro territorio ma il compito è arduo ed è difficile descrivere le emozioni che ci regalano tutte queste bellezze. Non vi resta che venire a trovarci, la Sardegna è qui.

Se volete saperne di più: www.enjoydorgali.it

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*